Translate

Foto dalla Pinacoteca

Mercurio
Mercurio

Adozione da parte del coniuge!

Innanzitutto non capisco perché se una cosa la si può dire in lingua italiana bisogna ricorrere al termine straniero, da dove nasce questa necessità di essere esterofili se poi nei fatti siamo chiusi a riccio nel nostro paese!
Adesso vediamo che accadde nell’italico regno tale da far sobbalzare i moralisti destrini e cattolici.
Una cosa molto semplice, due donne si sposano nella civile Spagna, tramite procreazione assistita hanno una figlia, sono madri!
Tornano nell’incivile italico regno, una è madre l’altra no, chiedono l’adozione legale da parte della seconda madre e…. rullo di tamburo… suonino le trombe….la ottengono!!

E allora apriti cielo cosa non è potuto uscire da quegli esseri traboccanti di odio che sono i cattolici ed i fascisti (leghisti compresi), oddio anche qualche piddino ha commentato a modo suo.
I fascistelli d”Italia fanno una raccolta firme omofoba utilizzando un’immagine di Oliviero Toscani il quale a buon diritto si altera e li querela, speriamo lo facciano anche i modelli utilizzati nella foto, altri parlano del solito sfascio della famiglia e di tutta la apocalisse che piomberà su di noi, pioggie di fuoco, rane che piovono dal cielo, sette anni di siccità, inondazioni, e chi più ne ha più ne metta.
Il primato come commento peggiore però va al “giornale” dei vescovi “Avvenire”, non si capisce di quale avvenire si tratti visto che sono rimasti all’età della pietra, per questo giornale si tratta di “una sentenza shock” e che, benché il magistrato li rassicuri che una sentenza non è un precedente valido per tutti, non può fare a meno di chiedersi “Che succedera’ quando due uomini si presenteranno con un figlio comprato all’estero, strappato alla donna che lo ha partorito e al suo utero pagato e calpestato? Perche’ a loro si dovrebbe dire di no?”.
Quanta falsità e quanta violenza usata da questo quotidiano che pare perdere l’uso dell’intelletto quando si tratta di omosessualità, è di pochi giorni prima un altro articolo contro la presenza di gay nelle fiction, ma mai che usino questa stessa violenza verso pedofili e scandali della chiesa! Quanta ipocrisia e quanta falsità in questo quotidiano.
Cosa succederà, quello che giusto che succeda se due uomini hanno avuto un figlio all’estero e giusto che ad entrambi sia riconosciuta la paternità, non ci vuol mica una laurea per capirlo mio caro giornalaio da strapazzo.
E per finire caro Avvenire ma se la sentenza avesse riguardato due uomini cosa avresti scritto “Che succederà quando due donne si presenteranno con un figlio comprato all’estero, strappato all’uomo che ha donato lo sperma ed ai suoi testicoli calpestati?”.
Per fortuna le cose cambiano, lentamente e con molta resistenza, ma cambiano!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento