EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Foto dalla Pinacoteca

istanti
istanti

Hasegawa

Home » Pinacoteca » Hasegawa » Hasegawa

Hasegawa

Tra i collezionisti è considerato il più grande artista omoerotico del Giappone. I suoi irresistibili lavori spesso rappresentano il maschio perfetto al culmine del piacere sessuale. La sua arte, profondamente influenzata dai tradizionali riti cerimoniali e religiosi presi in prestito dalla vicina cultura induista dell'Asia, è anche "istigata dagli ideali e dai credi recepiti durante la sua vita di buddista. Tristemente, il giorno 20 novembre 1999, il corpo dell'artista dotato di talento fu trovato senza vita in un albergo di Bangkok: Sadao Hasegawa si era suicidato a 54 anni avendo percepito di avere raggiunto il punto della perfezione fisica e non desiderando di diventare vecchio, pose fine alla sua vita con un harikiri.Per più di venti anni, l'artista fu il principale illustratore del Barazoku Magazine, preminente pubblicazione del Giappone per uomini gay. Quand'era un giovane artista, Sadao fu molto influenzato dai disegni di Goh Mishima (anche lui illustratore di Barakozu) e di Tom of Finland. Lungo gli anni lo stile di Sadao Hasegawa ha subito diverse trasformazioni. Nel 1978, l'anno in cui collaborò per la prima volta con Barakozu, i disegni di Sadao riflettevano la società europea, uno stile ispirato dai lavori sui tempi di guerra di Tom of Finland. Nel 1980 Sadao iniziò a fare frequenti viaggi a Bali e in Tailandia, dove si dedicò agli insegnamenti di Budda.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento