EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Foto dalla Pinacoteca

The Crying Sailor 1990.
The Crying Sailor 1990.

Adozione da parte del coniuge!

Innanzitutto non capisco perché se una cosa la si può dire in lingua italiana bisogna ricorrere al termine straniero, da dove nasce questa necessità di essere esterofili se poi nei fatti siamo chiusi a riccio nel nostro paese!
Adesso vediamo che accadde nell’italico regno tale da far sobbalzare i moralisti destrini e cattolici.
Una cosa molto semplice, due donne si sposano nella civile Spagna, tramite procreazione assistita hanno una figlia, sono madri!
Tornano nell’incivile italico regno, una è madre l’altra no, chiedono l’adozione legale da parte della seconda madre e…. rullo di tamburo… suonino le trombe….la ottengono!!

E allora apriti cielo cosa non è potuto uscire da quegli esseri traboccanti di odio che sono i cattolici ed i fascisti (leghisti compresi), oddio anche qualche piddino ha commentato a modo suo.
I fascistelli d”Italia fanno una raccolta firme omofoba utilizzando un’immagine di Oliviero Toscani il quale a buon diritto si altera e li querela, speriamo lo facciano anche i modelli utilizzati nella foto, altri parlano del solito sfascio della famiglia e di tutta la apocalisse che piomberà su di noi, pioggie di fuoco, rane che piovono dal cielo, sette anni di siccità, inondazioni, e chi più ne ha più ne metta. Leggi il resto di questo articolo »

Forum

Il forum è stato ripristinato nelle sue funzioni essenziali.

Stiamo cercando di risolvere i problemi grafici ma sono secondari rispetto alle sue funzionalità!

Se nell’utilizzo riscontrate errori vi preghiamo di segnalarcelo immediatamente!

Grazie!

Buon Divertimento!

Takashi

Forum

I problemi riguardanti il forum sono dovuti agli aggiornamenti effettuati da Aruba sui propri server che hanno dato problemi di compatibilità con il forum che utilizziamo nel nostro Granducato.

Abbiamo provveduto a segnalare il disservizio e speriamo che in breve tempo si riesca a superare il problema, in caso contrario ci stiamo attrezzando per inserire un nuovo forum.

 

Sochi: Arrestata Vladimir Luxuria!

Vladimir va a Sochi e la arrestano per un cartello in cui c’era scritto in russo “Gay è ok”!
Ci sta, sta violando una legge e dimostrando al mondo quanto quella legge sia assurda ed omofoba!
Scandalosi i commenti che si leggono nei vari social network italiani e che ci dimostrano quanto arretrati siamo riguardo alla civiltà!
Dal “speriamo se la tengano” al “mandatela in Siberia” abbiamo tutta una serie di commenti omofobi che ci dimostrano quanto il nostro paese di bello non abbia proprio nulla ma che al contrario sia costruito su uno strato di lerciume.

Dal canto nostro speriamo che Vladimir Luxuria venga liberata al più presto e che adesso i nostri politici non nascondano la testa sotto la sabbia ma che reagiscano fermamente alla situazione russa.

Chi ha agito invece fermamente contro la Russia è Barack Obama che non è andato a Sochi, come invece ha fatto Letta, mandando una delegazione con gay e lesbiche.
Obama inoltre in queste ore ha fatta sentire la propria voce anche in Uganda, in cui si sta per rendere reato l’omosessualità, minacciando ripercussioni nei rapporti tra i due paesi se questa legge andrà in porto. Bravo Obama!

Tornando alla situazione russa questi sono i giochi che non si sarebbero dovuti fare, ma che per ragioni economiche e non sportive, si stanno svolgendo in uno stato che tanto ricorda la Germania di Hitler!

Chiudiamo con un grande applauso a Vladimir Luxuria che ci ha dimostrato che sono i fatti non le parole a far grande una persona!

Vladimir Libera!!

Panti Bliss spiega cos’è l’omofobia!

Questo discorso ha bisogno di poche parole a commento è perfetto perché analizza la situazione non solo irlandese ma anche della cattolica italietta televisiva in cui i vari Giovanardi, Buttiglione, Binetti e similari hanno sempre diritto ad esprimere la propria omofobia tanto da non consentire da avere una legge degna di questo nome!

Rory o’Neall è una Drag Queen conosciuta con il nome di Panti Bliss in questo suo intervento spiega cos’è l’omofobia e perché è così odiosa, anzi no “opprimente”, e come quotidianamente gente omofoba abbia diritto di parola in tv, sui giornali e peggio ancora in parlamento!

Il video è con i sottotitoli in italiano!!

Buona Visione e diffondetelo